Progetto per una casa

Progetto per una casa

€ 8,00Prezzo

«È la casa la prima forma di separazione, di isolamento. Più comoda e confortevole sarà la casa, più facilmente ci sentiremo protetti al suo interno, con il rischio di alimentare senza accorgercene un senso di incertezza verso tutto ciò che è al di fuori delle mura domestiche e che potrebbe degenerare in avversione».

Oggi più che mai, mentre la società moderna, colpita dall’emergenza sanitaria, si trova a fare i conti con isolamento, costrizioni e chiusure forzate, ognuno è costretto a ripensare la propria concezione di “casa”: luogo sicuro e protetto dal mondo esterno, oppure ambiente soffocante, che non lascia spazio al respiro, alla fantasia, alla personalità?

Zacinto Edizioni inaugura, con il libro Progetto per una casa, la nuova collana, Manufatti poetici: un’iniziativa editoriale che coinvolge numerosi artisti, esponenti del mondo culturale, universitario e teatrale, con una collaborazione-contaminazione di esperienze letterarie in equilibrio tra tradizione e modernità. Un progetto che intende rilanciare la bellezza della parola poetica, la sua importanza nel mondo odierno, in cui tutto sembra scorrere troppo rapidamente, in cui sembra essersi perso il gusto per la semplicità. Proprio per questo, tutti i volumi della serie presenteranno una veste editoriale elegante nella sua umiltà, evocativa, estremamente maneggevole; libricini da infilare nelle tasche dei propri cappotti, per ritrovarli nei momenti più impensati: seduti su un tram vuoto o alla propria scrivania, in una pausa dallo smartworking. Perché poesia non è sinonimo di pesantezza, anzi: la parola poetica può offrire quella leggerezza necessaria per volare sopra ogni difficoltà, evadere al di fuori di ogni muro o finestra e ritrovare una boccata di aria pura.

  • L'autore

    Giulio Marzaioli (Firenze, 1972) vive a Roma. Tra le sue pubblicazioni, in versi e prosa: In re ipsa (premio Montano); Quadranti; Trittici (premio Mazzacurati Russo); Quattro fasi; Arco rovescio; Il volo degli uccelli. Alcuni testi scritti per il teatro sono raccolti in Appunti del non vero. Ha inoltre pubblicato i volumi fotografici Cavare marmo e La concia. Numerosi i contributi su riviste e spazi web. È presente in antologie e opere collettive e suoi testi sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Spagna, Svezia. È tra i curatori di EX.IT, evento permanente dedicato a Materiali fuori contesto di scrittura, musica e arte contemporanea, e del progetto editoriale Benway Series.

Per acquistare collegarsi al seguente link:

Tel: 02-39660070

Via Ippolito Nievo, 8

20145 Milano (MI)