Acrosticamente. Poesie in acrostico

Acrosticamente. Poesie in acrostico

€ 10,00Prezzo

Dopo Vagazioni e Corpo bifronte, Salvatore Rondello ci regala questo nuovo testo poetico, che è stato concepito nella forma letteraria dell’acrostico.
L’idea che vi soggiace è quella di un tesoro nascosto, custodito nello scrigno del componimento, la cui chiave segreta sta nelle iniziali di ogni verso. In origine tale pratica aveva funzioni probabilmente magiche, ma finì pian piano per assumere connotazioni ludiche. L’uso che ne fa Rondello è di tipo mnemonico, quasi a voler fissare un monito in sigle facilmente memorizzabili.

Si tratta perlopiù di manifesti e di appelli che invitano ad una visione etica e sana della vita, con occhi puntati all’humanitas che ci vive dentro, ma che tendiamo purtroppo, da sempre, a far cadere in oblio.

  • L'autore

    Salvatore Rondello è nato a Trapani l’11 luglio 1954. Dal 1982 vive a Roma. 
    Dopo aver studiato Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Venezia “Ca’ Foscari”,  ha approfondito problematiche sociali, organizzando diversi convegni con importanti personalità del mondo accademico, politico e sindacale. Opinionista, consulente artistico e poeta, ha coordinato diversi dibattiti culturali. 
    Collabora  con  le redazioni di “Avanti on line” e “Mondooperaio”.

    Combatte da sempre per la tutela del patrimonio artistico e naturale, per la diffusione della cultura, per la difesa dei diritti umani e dei valori della Costituzione della Repubblica Italiana nata dalla Resistenza.

Per acquistare collegarsi al seguente link:

Tel: 02-39660070

Via Ippolito Nievo, 8

20145 Milano (MI)